Il Credito Cooperativo al Salone del Libro di Torino

Il Credito Cooperativo – attraverso la propria casa editrice ECRA – sarà presente anche quest’anno alla XXXI Edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino in programma dal 10 al 14 maggio presso lo spazio espositivo Lingotto Fiere (Stand S12 T11, Padiglione 3: Alleanza Cooperative Italiane – FederCultura – Confcooperative).

Per l’ottavo anno consecutivo il Credito Cooperativo intende offrire ai visitatori del Salone una serie di pubblicazioni dedicate ai temi e ai valori della cooperazione mutualistica, con una particolare attenzione al settore del credito, nonché allo sviluppo economico, sociale e culturale delle comunità locali.

In quest’ottica, venerdì 11 maggio alle ore 15.30 presso “Spazio Incontri” (Padiglione 1) verrà presentato il volume “Banche di comunità. Cambiare senza tradire” di Stefano Zamagni, ordinario di Economia Politica all’Università di Bologna e alla Johns Hopkins University.

Prendendo spunto dall’ampio dibattito che sta accompagnando la riforma delle Banche di Credito Cooperativo, la pubblicazione raccoglie undici saggi sul tema della cooperazione di credito di uno dei più importanti economisti europei, profondo conoscitore dell’economia civile, dell’impresa cooperativa e della mutualità bancaria.
Scritti in cui l’autore ribadisce l’importanza, nell’attuale mercato bancario, di istituti di credito basati su meccanismi di partecipazione democratica e che non hanno l’obiettivo della massimizzazione del profitto, bensì la creazione di vantaggi per i soci e le comunità locali.

Alla presentazione, oltre all’Autore interverranno anche Leonardo Becchetti (Ordinario di Economia Politica all’Università Tor Vergata di Roma) e il Presidente di Federcasse (l’Associazione nazionale delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali) Augusto dell’Erba.

Leggi il comunicato integrale