Adesione al gruppo Iccrea e andamento annuale positivo nell’assemblea dei soci della Bcc di Castellana Grotte

Castellana Grotte, 10 dicembre 2018 – L’Assemblea dei Soci della Cassa Rurale ed Artigiana di Castellana Grotte riunita il 9 dicembre 2018 in sessione plenaria ordinaria e straordinaria ha approvato le modifiche statutarie necessarie all’adesione della Banca al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea.

Con l’adesione al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea – un gruppo del tutto peculiare e innovativo, caratterizzato dall’essere la capogruppo Iccrea, per previsione di legge, di proprietà delle BCC che sono, a loro volta, dalla stessa controllate per contratto – sarà possibile perseguire la sana e prudente gestione in termini di:

  • RAFFORZAMENTO della STABILITA’ delle Banche di Credito Cooperativo;
  • EFFICIENZA per raggiungere livelli di efficienza adeguati ai mercati attuali;
  • SINERGIE per permettere di fare investimenti e ottenere sinergie fino ad ora impossibili da realizzare.

L’Assemblea è stata come sempre l’occasione per fare anche un bilancio delle attività dell’anno dell’istituto bancario castellanese.

Nel suo discorso il presidente Augusto dell’Erba ha presentato i numeri della gestione e i dati di quanto realizzato, confermando che il 2018 è stato un anno positivo, che consente di intravedere risultati di gestione più che buoni.

I dati a fine novembre 2018 evidenziano impieghi lordi alla clientela pari a 380 milioni di euro, in aumento rispetto ai 362 milioni di fine 2017A fine 2018 le richieste di finanziamenti rateali istruite supereranno le 1.000 unità, per un controvalore di 62 milioni. Gli affidamenti a revoca si confermano attorno ai 50 milioni di euro. I principali destinatari dei finanziamenti sonoil 42% famiglie consumatrici, il 25% servizi e commercio, il 16% industria e artigianato, l’11% edilizia e costruzioni, il 5% agricoltura e allevamento. La  raccolta complessiva dalla clientela si attesterà sui  545 milioni di euro.

Non è mancato un riferimento alle attività di promozione dello sviluppo sociale e culturale del territorio delle comunità locali, che vede costantemente la BCC di Castellana sostenere le attività e le organizzazioni che svolgono questo ruolo e realizzare direttamente attività e iniziative di tipo sociale e culturale.

Soddisfazione anche per l’attività di sviluppo sul territorio avviata con l’apertura delle ultime due nuove filiali a Bari Poggiofranco e Monopoli, quest’ultima operativa dal 16 giugno 2018.